Una storia di stile lunga 85 anni

Dalle borse fatte a mano della nonna Emma nel 1930 al grande fermento modaiolo di questi ultimi decenni il passo è breve.

Gli Ambrosetti hanno sempre cercato di affrontare l’evoluzione del mercato con slancio e passione per il proprio mestiere.

Il primo riconoscimento

L’attività è stata tramandata di padre in figlio ed è stata recentemente inserita nell’archivio di imprese storiche della Camera di Commercio proprio come negozio storico.

Nel 2008 diventa store manager Paolo Ambrosetti, la terza generazione, che dà un radicale cambiamento di rotta alla tradizionale e ormai obsoleta immagine della Valigeria.

La tramuta in un vero e proprio punto di riferimento per i varesini (e non) in cerca di eventi, innovazione e modernità.

Lo staff è giovane, qualificato e desideroso di fornire ai clienti un’esperienza di acquisto sempre nuova, soddisfacente, concreta, in modo da fidelizzarli sempre più.

La borsa

Il vero core business del negozio è la borsa non più intesa come contenitore, ma come vero accessorio distintivo che caratterizza l’outfit di ogni donna.

E’ lei la regina delle ampie e curatissime vetrine, la protagonista di eventi ad hoc, presentazioni, feste, sfilate e, ovviamente, star sulle pagine social del negozio.

Non viene trascurata però, l’altra parte del mondo!

Valigeria Ambrosetti è diventato un punto di riferimento anche per gli accessori maschili.

Attraverso una continua ricerca di stili, brands e tendenze, in negozio è possibile acquistare una vasta gamma di articoli, dai trolley alle cartelle e agli zaini da lavoro, dai portafogli alle cinture, che rispondono alle svariate esigenze dell’uomo di oggi.

Lo sbarco sul web

La decisione di promuovere l’attività in rete è avvenuta nel 2009, dopo una radicale ristrutturazione degli arredi e degli impianti del negozio.

Negozio Valigeria Ambrosetti Varese

Era giunto il momento di prendere una decisione.

Meglio rimanere con un look classico di pelletteria come i genitori di Paolo avevano sempre voluto, o provare a evolversi rischiando tutto?

“Il focus del retail di oggi deve essere l’innovazione”

La chiave della svolta è l’utilizzo del web: lo sviluppo del sito ufficiale e i social networks sono diventati necessari per far conoscere il nuovo mood, innovando i tradizionali canali di vendita e l’approccio con la clientela.

Il sito ufficiale, lo shoponline e i social networks

In rete Paolo e tutto lo staff della Valigeria Ambrosetti si propongono con un sito ufficiale, ma molto ufficioso: una veste professionale ma spigliata, senza prendersi troppo sul serio, trattando anche argomenti non strettamente aderenti alla finalità della vendita.

Essendo un’azienda familiare, il professionale a volte si mescola al privato, ma sempre con delicatezza e discrezione.

Le comunicazioni avvengono in prima persona, dando sempre del “tu” in maniera garbata, rispondendo nel più breve tempo possibile a qualsiasi mail o domanda fatta attraverso il blog o le pagine social, anche nei giorni festivi.

“Viaggiamo sempre con lo smartphone in tasca e siamo pronti a qualsiasi evenienza”

Valigeria Ambrosetti è un sito, tante pagine social e anche una APP!
L’utilizzo costante di Facebook, Twitter, Instagram, Youtube (ma anche Depop, Pinterest, LinkedIn) ha permesso al negozio di acquisire una clientela fidelizzata e un’immagine autorevole nel settore della valigeria e pelletteria in tutta Italia.

Tutte le pagine social della valigeria Ambrosetti sono molto apprezzate:

  • con il blog vengono comunicati l’arrivo delle nuove collezioni, la promozione di un determinato prodotto e lo staff elargisce utili consigli (ad esempio come pulire una determinata borsa o impostare la combinazione di una valigia).
  • Sul canale Youtube è possibile vedere i video tutorial, le piccole sit-com all’interno del negozio e lo storytelling sugli articoli in store.
  • Nella pagina Facebook sono presenti video, foto e post non solo di prodotti, ma anche di vita vissuta all’interno del negozio.

Il punto di forza della Valigeria Ambrosetti in rete è l’empatia e la professionalità che tutti in negozio cercano di conferire lavorando al meglio.

Il secondo riconoscimento e la mission

Grazie a tutte queste attività, Paolo Ambrosetti è stato premiato come Giovane Imprenditore dell’anno 2014.

Paolo Ambrosetti Giovane Imprenditore Dell'Anno 2014

Paolo, sua moglie Michela che l’affianca nella gestione delle attività web e tutto lo staff (Marika, Francesca F. e Francesca A.) sono persone positive, con il coraggio di rivoluzionare la propria azienda e, soprattutto, guardare le cose con occhi nuovi!