Mandarina-Duck-Zaino-Utility-Limone

Bentornato zaino Utility Mandarina Duck!

Zaino Utility Mandarina Duck: chi se lo ricorda???

Ogni moda “passa di moda“. Poi torna. Basta aver pazienza. [Cit. Roberto Gervaso]

Nel mondo fashion tutto si rinnova e gli status symbol anni ’80 spalancano le porte alla fantasia con il loro bagaglio stracolmo di fascino e ricordi, proprio come il coloratissimo zaino Utility Mandarina Duck!

Mandarina-Duck-zaino-Utility-in-Valigeria-Ambrosetti-Varese

Mandarina-Duck-Zaino-Utility-Militare

Mandarina-Duck-zaino-Utility-Fuxia

Mandarina-Duck-Zaino-Utility-Ocean-blue

Piazza San Babila a Milano era il tempio a cielo aperto dei paninari, sfornava tendenze a ritmo serrato e se non avevi la felpa Best Company, i jeans con toppe Naj Oleari e lo zaino Utility Mandarina Duck…non eri nessuno!

L’iconico zaino, realizzato nel 1977, costava circa centomila lire- ora il prezzo è 140€ – si distingueva per la policromia quantomeno esuberante che accontentava tutti i gusti (dal fluo ai pastello passando per gli indispensabili nero e blu) e le ragazze lo usavano SEMPRE!

Al mattino, stracolmo di libri spiegazzati che dovevano lottare con una Smemo** fuori misura, mentre al pomeriggio, zavorrato solo dal mitico tombolino e l’immancabile diario, svettava leggero sulle spalle delle teen.

**Smemo, diminutivo nel gergo “eighties” della Smemoranda, agenda-libro in voga fra i giovanissimi a cavallo fra gli anni ’80 e ’90.

E adesso, tenetevi forte, lo zaino Utility Mandarina Duck è tornato più bello di prima!

Non stai più nella pelle e vuoi averlo subito? Acquista QUI.

Mandarina Duck zaino Utility: nuovi dettagli 

I marchi autorevoli non spariscono nel nulla.

I cosiddetti “sleeping brand” (marchi dormienti) mantengono sempre un valore e una certa notorietà, districandosi fra gli alti e bassi modaioli e poi, al momento giusto, rilanciano il loro prodotto icona sul mercato e ripartono.

Così ha fatto l’azienda bolognese, reinterpretando l’emblematico zaino in una nuova versione 2.0, con migliorie e dettagli che l’anno reso attuale e funzionale.

Le dimensioni e la capacità interna sono identici all’originale, come le tasche esterne, la chiusura con i girelli e la placca in alluminio simbolo di originalità Mandarina Duck.

Il tessuto è morbido al tatto ed è stata migliorata la spalmatura, ora più resistente all’usura e all’acqua (non si “screpola” più come i primi modelli), mentre all’interno permane la fodera in canvas logato.

Gli spallacci regolabili in tessuto di cotone, in questa nuova versione, sono forniti di fibbie autobloccanti, per evitare che il fermo si allenti.

Ma la vera novità è la capiente tasca interna chiusa con zip e le due tasche “di cortesia” per riporre smartphone e piccoli oggetti.

Sembra un dettaglio trascurabile, ma quarant’anni fa i cellulari non esistevano e quindi era stato necessario ideare degli scomparti dedicati.

La palette di colori continua a stupire

Mandarina Duck ha sempre utilizzato il colore come tratto identificativo del brand.

La proposta è ancora una volta giocosa, dinamica, giovane, in grado di catalizzare gli sguardi e rendere eclettico uno zaino molto funzionale.

I classici blu, sabbia, grigio e nero, fanno da cornice al giallo, blu elettrico, rosso, rosa e al verde militare.

Nove colori danno vita allo zaino che ha accompagnato i viaggi e le storie di intere generazioni, pensati per chi si muove quotidianamente in città o raggiungere destinazioni non convenzionali.

Qual è la vostra nuance preferita? Scrivetelo nei commenti e acquistate il vostro zaino Utility Mandarina Duck sul nostro Shop Online QUI o in negozio!

Vuoi più informazioni?

Contatta per qualsiasi chiarimento il Customer Service utilizzando il servizio direct whatsapp al numero 340 2497019 attivo sempre, anche nei giorni festivi, 24 ore su 24.

Ti è piaciuto questo post?

Leggi il BLOG della Valigeria Ambrosetti per scoprire tantissime curiosità sul mondo della valigeria e pelletteria.

Ci trovi anche su Facebook e Instagram!

Valigeria Ambrosetti
via G. Mazzini, 6
21100 Varese
www.valigeriaambrosetti.it
T. +39 0332 281206
M. info@valigeriaambrosetti.it

2 commenti
  1. Cristina Cotti
    Cristina Cotti dice:

    È stupendo il mio era rosso ed era veramente sempre con me, spiaggia, montagna, scuola ovunque insomma. Li vorrei tutti, ma per ora inizio con il rosa.
    Ciao

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *