Il brand Orciani è innovazione e tradizione.

Una azienda che negli anni ha saputo sempre reinventarsi, senza però mai tradire la propria identità fatta di passione e artigianalità.

Passato e futuro si incontrano creando cinture, borse, portafogli e accessori senza tempo, pratici, versatili scelte da donne e uomini moderni che amano dinamismo e pluralità di forme.

QUANDO

Quando nasce l’azienda

Tutto ebbe inizio nel 1978 quando Claudio Orciani, fondatore del brand, ebbe l’idea di realizzare una cintura “handmade” a suo gusto e piacimento.

Quelle in commercio nei negozi di pelletteria mal si accostavano al gusto di un giovane eclettico e dalla spiccata anima rock.

La sua esperienza come operaio nelle concerie del marchigiano accellerarono di gran lunga l’intuizione e in men che non si dica, Claudio indossava la cintura fatta orgogliosamente con le sue mani fra le vie del centro di Fano.

La cintura piacque moltissimo ad una amica, proprietaria di una boutique, tanto che lo spronò a fabbricarne altre. Era il 15 gennaio 1979: nacque il brand Orciani.

Ben presto Orciani diventa un famoso in Italia per le cinture in pelle, realizzate artigianalmente e con brevetti unici.

Basti pensare all’iconica e rivoluzionaria cintura Nobuckle: senza fibbia e senza taglia. Nobuckle è particolarmente apprezzata da chi lavora – pratica e comoda da indossare soprattutto per chi è spesso seduto in ufficio – e dai viaggiatori. Infatti la chiusura a incastro brevettata con parti in metallo molto leggere consentono di non essere rilevate dai metal detector aeroportuali.

CHI

Chi è Federica Orciani?

Nel 2015, dopo essersi laureata come stilista e modellista allo IED, la figlia più piccola di Claudio Orciani, Federica, entra in azienda prendendone il timone stilistico.

Dopo aver realizzato alcune piccole capsule collection lanciate nelle stagioni precedenti, nella primavera/Estate 2016 Federica crea Sveva, una borsa in pelle Made in Italy dalla forma trapezoidale e con dettagli unici.

Il modello Sveva è da oltre 3 anni tra le borse più vendute in Italia. E tra le più contraffatte, triste ma sicuro indice di grande successo.

Orciani ha costruito il suo successo con le cinture in cuoio da uomo, ma con Federica l’azienda ha «rinfrescato» l’immagine e spinto la crescita del brand nel comparto moda donna, anche in oriente.

L’azienda ora parla (soprattutto) al femminile, tant’è che al fianco di Federica c’è la sorella maggiore Claudia Orciani, 33 anni, vera responsabile dell’espansione commerciale in Italia e all’estero.

COME

Come riconoscere una borsa Sveva Originale?

È ormai consuetudine, nelle vie più vive e modaiole della città, trovare tante simil-Sveva su improvvisate bancherelle, oppure nei negozi di borse, calzature e accessori.

L’appeal della borsa (inteso come apprezzamento delle clienti) è stata rapida e conseguentemente la contraffazione è simbolo di grande successo.

Ma come riconoscere una borsa Sveva Orciani originale da un’imitazione?

In questo POST puoi leggere un approfondimento e guardare il VIDEO tutorial.

Per distinguere una borsa Sveva originale da una fake bisogna fare attenzione ad alcuni dettagli:

  • modello
  • materiale
  • odore.

Innanzitutto massima attenzione al rivenditore: dove stai acquistando la tua nuova Sveva Orciani?

La borsa è in vendita solo ed esclusivamente in negozi e boutique autorizzati che espongono, oltre a Sveva, una vasta gamma di prodotti Orciani, proprio come Valigeria Ambrosetti.

Il nostro negozio, infatti, dedica una parete di ben 5 metri lineari alle borse Sveva, Jackie, Fan, Beth e a tutte le it-bag del brand di Fano.

Sveva è una borsa frutto di passione e artigianalità: la sua forma è inconfondibilmente trapezoidale e la pelle con cui è realizzata è selezionata nelle migliori concerie italiane.

La pelle originale è definita “soft”.

Orciani chiama “soft” la pelle bovina di provenienza italiana effetto martellato. La particolare grana della pelle “soft” è dovuta alla lavorazione di tipo meccanico all’interno di grossi cilindri per conferire un aspetto morbido e antigraffio. 

La fodera interna in alcantara e il “taglio” posto in corrispondenza del manico per accedere all’interno della borsa Sveva senza aprirla, sono dettagli unici e originali.

Un ulteriore segno distintivo è l’odore piacevole della pelle conciata naturalmente senza additivi chimici rispettando l’uomo e l’ambiente. Diffida dalle borse inodore.

Come pulire una borsa Orciani?

Le borse Orciani sono TUTTE realizzate in pregiata pelle Made in Italy.

Le più iconiche, come detto, vengono confezionate in laboratori artigianali utilizzando la pelle “soft” martellata. Altri modelli, invece, sono di pelle effetto spazzolato oppure scamociati e nabuk.

Come pulirle? Ogni materiale sopporta determinati trattamenti e accortezze: in questo POST trovi 3 ottimi consigli.

La pelle “soft” e quella di vitello spazzolato si ravvivano con un comune lucido neutro e un panno morbido. Applicare il lucido con movimenti sinuosi, insistendo maggiormente sulle parti più a contatto con le mani come manico e tracolla e nelle intercapedini della pelle martellata per rimuovere le impurità.

Lasciare asciugare, quindi passare un panno morbido per lucidarla.

La pelle scamosciata e il nabuk, invece, mal sopportano lucidi e creme. Per pulire questi pellami bisogna utilizzare uno speciale pettine bifacciale dotato di una parte con denti metallici e una con gomma ondulata.

I denti metallici servono per pulire le parti sporche, mentre il lato gommato del pettine aiuta a ravvivare la pelle, lisciandola e facendola tornare come nuova.

QUALE

Quale futuro per l’azienda Orciani?

Orciani è una azienda che rispetta la natura, sfrutta le energie alternative e strizza l’occhio al futuro.

Nello stabilimento, infatti, è ben impressa l’impronta ecologica, tant’è che Orciani ha creato un impianto fotovoltaico, che alimenta una unità geotermica che funge da riscaldamento o da raffreddamento.

Orciani utilizza 100% energia rinnovabile con certificazione Europea EECS-GO. Anche questo, insieme alle idee di Federica e Claudia Orciani, è il futuro del brand!

Ti è piaciuto questo post?

Io sono Paolo: trovi altri miei articoli e consigli sul BLOG della Valigeria Ambrosetti. Scoprirai tantissime curiosità sul mondo della valigeria e pelletteria.

Segui anche sulle pagine ufficiali Facebook e Instagram del negozio!

Valigeria Ambrosetti
via G. Mazzini, 6
21100 Varese
www.valigeriaambrosetti.it
T. +39 0332 281206
M. info@valigeriaambrosetti.it

Scrivimi!
Ciao, sono Paolo! Come posso aiutarti?