Nei supermercati le sneakers Lidl “Fan Collection” sono andate a ruba in poche ore.

il successo di queste scarpe, però, non è solo italiano. La scorsa primavera, si è assistito a resse e assembramenti (nonostante le misure anti-Covid) anche nei negozi Lidl di Finlandia, Gran Bretagna, Belgio e Germania.

Cosa rende esclusive le sneakers Lidl?

I principi della esclusività e scarsità sono alla base di questo grande progetto di marketing.

Non è dato sapere, infatti, se e quando queste scarpe gialle, blu e rosse saranno nuovamente disponibili.

In effetti sono diventate un vero e proprio oggetto di culto, tanto da essere vendute su eBay e marketplace a cifre folli a dispetto del prezzo reale di 12,99 euro.

E anche i Social Media hanno avuto un ruolo importante nella creazione del mito, tant’è che spesso e volentieri si trovano online post e video di clienti in coda o affannati in un supermercato Lidl alla ricerca delle agognate sneakers.

Perché la moda segue questi (falsi) miti?

Parliamoci chiaro: Lidl manda a ripetizione tutti gli esperti di marketing e di moda.

Può un brand low-cost come Lidl soppiantare nella comunicazione mediatica mostri sacri che hanno fatto dei principi cardini della comunicazione il loro mantra?

Forse solo Balenciaga era andato vicino al successo pubblicizzando in modo analogo una propria borsa della stessa forma delle shopper della spesa Lidl (prezzo 2000 euro).

In Italia tutti vogliono più “awareness”, cioè vogliono essere famosi e avere visibilità!

Prendiamo alcuni esempi: la gente fa la coda per l’ultimo lancio di una felpa Supreme, Apple fa parlare di sé annunciando che non darà più in dotazione il caricabatterie nel nuovo i-phone, i Nutella Biscuits hanno creato discussioni sul fatto che “io li facevo da anni mettendo la Nutella sui biscotti normali”.

Il risultato? Migliaia di felpe vendute, I-phone sulla bocca di tutti e i biscotti della Nutella sono il prodotto messo maggiormente nei carrelli di tutti i supermercati.

Le sneakers Lidl hanno seguito questa logica: far parlare di sé (prima), per essere vendute (dopo).

E se dopo le sneakers Lidl fosse il turno delle borse?

Ormai la “Fan Collection” Lidl è entrata nelle wish list delle più modaiole, ma cosa manca?

Le accanite amanti del fashion sanno benissimo che l’abbinamento scarpa/borsa dona equilibrio all’outfit di ogni giorno.

Quindi se le scarpe hanno messo in coda dalle 8 del mattino entusiaste acquirenti in spasmodica attesa di riempire il carrello, perché non pensare anche alla borsa?

E in Valigeria Ambrosetti di borse ce ne intendiamo, quindi non vediamo l’ora di scrivere un nuovo post o recensione sul bauletto della Lidl!

Ti è piaciuto questo post?

Leggi il nostro BLOG per scoprire tantissime curiosità sul mondo degli accessori moda.

Valigeria Ambrosetti
via G. Mazzini, 6
21100 Varese
www.valigeriaambrosetti.it
T. +39 0332 281206
M. [email protected]

Scrivimi!
Ciao, sono Paolo! Come posso aiutarti?