Una valigia da trovare al… volo!

Paolo Ambrosetti vi ha già spiegato come creare una combinazione furba per proteggere la vostra valigia. Io, però, che sono molto meno furba (e, infatti, ho appena smanettato 10 minuti per rintracciare la password di questo blog…) ho una domanda più semplice che mi pongo sempre prima della partenza.

Avete qualche trucco originale per riconoscere velocemente la vostra valigia in aeroporto?

Intendiamoci, la questione non si pone se avete un trolley Ynot dalla fantasia unica, distinguibile a distanza. Oggi, in effetti, il mercato propone design accattivanti e inimitabilli. Ma, ammettiamo che voi abbiate una classica valigia blu e – Valigeria Ambrosetti mi perdoni 🙂 – non vogliate cambiarla per la prossima stagione, come la rendete riconoscibile?

Una classica etichetta o adesivo e partite o avete un trucco personale? Oppure, siete per il “Vita Nuova, Valigia nuova”? Consigliatemi!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *