Arriva dal mondo della danza con un sorriso determinato, ti fulmina con due occhioni verde acqua e rapisce con la sua simpatia.

Valeria Ungaro è la giovane artista protagonista del nuovo video di Valigeria Ambrosetti. L’abbiamo intervistata durante le riprese [guarda il video BACKSTAGE], scambiando 4 chiacchiere sulla sua carriera, il futuro, la moda, il negozio.

Originaria di Varese, si è diplomata presso il liceo linguistico cittadino e non si è più fermata!

“Ho iniziato per gioco nel 2015 sfilando alla prima edizione di Fashion Mode, un progetto scolastico dove venivano coinvolti studenti di tutti gli Istituti Superiori di Varese per sfilare indossando abiti e accessori forniti dai negozi della città. Ricordo che sfilai proprio per Valigeria Ambrosetti e da lì è nata una forte amicizia con Paolo, titolare del negozio, e una collaborazione che dura tuttora, proprio come con questo video”.

Ha studiato danza per 3 anni alla S.P.I.D., Dance Academy di Milano ed ora, tramite agenzie del settore, si esibisce per numerosi brand e progetti.

Spot per Freddy, Garnier, Samsung ed esibizioni al Festival di Sanremo, The Voice, Italia’s Got Talent sono solo alcune delle performance in cui avresti potuto vedere Valeria Ungaro! 

Qual è stata l’esperienza più emozionante che hai vissuto finora?

Ho avuto la fortuna di vivere diverse esperienze bellissime ed emozionanti (racconta orgogliosamente Valeria).

Una delle migliori, però, è sicuramente stata la mia partecipazione al corpo di ballo di The Voice Of Italy.

Ho passato due settimane belle toste per preparare e provare le tante coreografie che avrebbero poi accompagnato le performance dei concorrenti durante il programma. Ho conosciuto personaggi che mai avrei pensato di conoscere; tutto questo grazie alla fiducia del coreografo Thomas Signorelli, un grande professionista.

Uno dei momenti che mi ricordo “con i cuoricini negli occhi” è stato quando ho salutato Shaggy (idolo della mia infanzia/adolescenza) nel backstage e subito dopo siamo entrati a ballare accompagnando la sua esibizione “live”: è stato fantastico!

La mia prima esperienza in assoluto è stata, però, forse la più emozionante.

Ricordo quando sono salita sul palco di Sanremo e non riuscivo a trattenere le lacrime di gioia! Ovviamente ho detto che avevo una ciglia fastidiosa nell’occhio (ride divertita).

Sei sempre in viaggio o Valeria Ungaro ha messo radici a Milano?

Vivo a Milano da 5 anni. Mi sono trasferita appena ho iniziato il mio percorso in accademia e, dopo aver conseguito il diploma, ho deciso di stabilirmi lì.

Milano è bellissima, ma non la sento mia, troppo caotica. Però offre molte opportunità lavorative e professionali, sempre nuove sfide.

Viaggio spesso e Milano è un’ottima base di appoggio, davvero comoda.

Ovviamente Varese è la città dove sono nata: ci vivono i miei genitori, ho tanti amici, è nel mio cuore! Quando ho bisogno di pace e tranquillità torno sempre a casa.

Con tutti gli spostamenti a cui sei abituata, hai una borsa preferita da cui non ti separi mai, oppure ami cambiare?

Negli anni ho imparato ad organizzarmi per viaggiare comoda e portare solo l’essenziale.

Se devo stare fuori casa per più di tre giorni, mi porto un trolley piccolo (lancia uno sguardo verso le valigie lì accanto) e uno zaino sportivo dove metto di tutto.

Quando invece non devo stare in giro per troppo tempo, evito il trolley e in viaggio porto il solito zaino sportivo e una borsa a tracolla piccola.

Vorrei provare ad utilizzare un marsupio, vero must-have di questa stagione, da abbinare al mio super zaino, anche lui molto vissuto!

Penso che dopo le riprese del video, mi fermerò in negozio per un pochino di shopping (ride).

Immersi nel backstage durante le riprese del video, sembra che tu ti stia divertendo molto: conoscevi già le altre ragazze protagoniste sul set? Come ti sei trovata con loro?

Sì, verissimo! Mi sento a mio agio, sono contenta di essere qui.

Ho conosciuto alcune ragazze anni fa durante le sfilate “Fashion Mode”, quando frequentavo ancora il liceo, altre invece grazie al gruppo whatsapp di Valigeria Ambrosetti in cui Paolo ci aggiorna su tutte le attività di marketing del negozio, sfilate. eventi in cui tutte possiamo essere protagoniste.

Ricordo con piacere un video di un paio di anni addietro dal titolo “Le cinque domande più assurde in Valigeria Ambrosetti” nel quale interpretavo una cliente scocciata del negozio, oppure una sfilata di presentazione delle nuove collezioni in cui ero una modella indossatrice.

Ovviamente al mio fianco c’è sempre una figura speciale, la “Partner in Crime” per eccellenza: Chiara Schiraldi, che mi sopporta da ventitre anni (ride di gusto).

Cosa rappresenta Valigeria Ambrosetti per Valeria Ungaro?

Valigeria Ambrosetti è per me il negozio di fiducia, la valigeria in cui vai perché sei sicura di trovare qualità e articoli sempre al top, dai più classici ai più particolari.

Una cosa che noti subito è la passione che Paolo, Michela e Federica mettono in questo bellissimo lavoro. La loro simpatia e gentilezza fanno venir sempre voglia di fare un salto in negozio.

Poi se sei “borsa addicted” come me, si sa come va a finire! (Valeria Ungaro ride e scappa via richiamata dal regista del video Stefano Soru per girare le ultime riprese).

Guarda il VIDEO in cui Valeria è protagonista:

Ti è piaciuta questa intervista?

Leggi il BLOG della Valigeria Ambrosetti e scopri tantissime curiosità sul mondo della moda, valigeria e pelletteria.

Valigeria Ambrosetti
via G. Mazzini, 6
21100 Varese
www.valigeriaambrosetti.it
T. +39 0332 281206
M. [email protected]

Scrivimi!
Ciao, sono Paolo! Come posso aiutarti?