Diario di una giornata a Milano per scegliere le nuove collezioni

Finalmente è tempo di nuove collezioni!

La moda cambia, si evolve continuamente e chi, come me, lavora in un negozio di borse e accessori, non può certo rimanere al palo. In Valigeria Ambrosetti siamo soliti ordinare le nuove collezioni ben un anno prima, in modo da essere subito pronti con largo anticipo e cavalcare le tendenze che la stagione proporrà.

Appena terminati i saldi, via, partenza, destinazione Milano per una giornata full immersion di borse e accessori negli Showroom di tutti i brand che proponiamo in negozio (magari scoprendone anche di nuovi) e che presentano le prossime collezioni Autunno Inverno 2017/18.

Una grande novità…

Quest’anno il team della Valigeria Ambrosetti si è allargato! La responsabilità per la scelta delle nuove borse e accessori che faranno capolino nei nostri corner l’anno prossimo non sarà solo dei nostri titolari Paolo e Michela, ma anche mia e di Federica.

Proprio così!

Sono entusiasta che Paolo abbia deciso di responsabilizzarmi nella scelta dei prodotti e che con noi venga anche Fede (giovane new entry e bravissima shop assistant), con cui collaboro e mi rapporto con entusiasmo.

Insomma a fare gli ordini andiamo anche noi!

Premetto che era un anno che aspettavo questo momento e quando mi è stato proposto non mi sembrava vero!

Sono convinta che ordinare i prodotti per la prossima stagione sia un compito importante, delicato e costruttivo.

Ma cominciamo dal principio: cosa vuol dire andare a fare un ordine?

Significa recarsi a Milano (sede di tutti i brand di cui siamo rivenditori ufficiali) per visionare e scegliere in anteprima le novità della collezione di borse che verranno consegnate e vendute fra una anno.

Gli Showroom (non sono tutti uguali)!

Quindi, sveglia di buon mattino e partenza alle 8,00 direzione Milano: la durata del sonno è inversamente proporzionale al traffico che generalmente incontriamo!!

Credetemi alcuni di questi showroom sono davvero stupendi, situati in location storiche nel quadrilatero della moda milanese.

La Martina, con le sue borse in pregiato cuoio, è un tuffo nel mondo sporty-chic con scrivanie in legno lucido e grandi finestre, meravigliosi bauli e il prezioso equipaggiamento Polo in ogni angolo.

Borbonese, poi, è da urlo, al terzo piano di un palazzo confinante con il “Grand Hotel di Milano“, in una via laterale di Corso Manzoni, a pochi metri dal Megastore di Re Giorgio Armani.

Altri, invece, sono dislocati in zone leggermente periferiche al centro, ma di grande passaggio commerciale come Piazza 5 giornate dove a pochi metri sottoterra si trova lo Showroom “Spazio Premuda“.

Sì, interrato, perché l’accesso è regolamentato da un ascensore che ti porta direttamente nei bellissimi locali a 5 metri sotto il livello stradale dell’esposizione del mio agente preferito: Nicola Vimini.

La location non è proprio delle migliori, ma il calore di Nicola, la sua passione, competenza, capacità unite comunque alla modernità ed eleganza dei locali, rendono gli ordini da lui un vero e proprio evento.

Poi è di Pesaro e, per una filoromagnola come me, gli permette di guadagnare il più alto gradino del podio!
Posizione che Nicola si è guadagnato però!
Trasmette grande passione per quello che fa, sempre carico, positivo, simpatico ma di quella simpatia spontanea, non manovrata per farti acquistare a tutti i costi; una qualità che apprezzo molto.

Non sopporto i rappresentanti che forzano la mano per vendere a tutti i costi: con me ottengono esattamente il risultato contrario.

Nicola è un agente plurimandatario: non solo di ALVIERO MARTINI 1^ CLASSE  (uno dei best selller indiscussi e best performer in Valigeria Ambrosetti) ma anche delle nuove e innovative borse 289 by SARA GIUNTI e della novità PIERO GUIDI  che avrete il piacere di vedere in Valigeria Ambrosetti proprio dalla prossima stagione Autunno Inverno 2017/18.

Uno zaino anche per me!

Dopo aver visto tutte le novità e aver scelto le nuove collezioni (secondo me, di vostro sicuro gradimento), ho adocchiato in un angolino uno zaino in pelle.

Me ne sono innamorata al primo sguardo!

Non era di una marca nota, ma la creazione di quest’artigiano, rigorosamente Made in Italy, la sua lavorazione effetto lavato, il colore nero corvino, mi hanno stregato e un attimo dopo era già sulle mie spalle!

-Sarai mio!- ho pensato tra me e me.

Sapete perché adoro Nicola? Perché nonostante non avessimo ordinato un quantitativo sufficiente di borse di quella relativa marca, ha acconsentito subito e lo zaino sarà presto nel mio armadio!

Ovviamente appena lo riceverò, posterò immediatamente le foto sulle pagine social della Valigeria Ambrosetti, dove già potete vedermi con Federica ed alcune nuove borse delle collezioni Primavera Estate 2017 presenti in negozio.

Non vedo l’ora di leggere i vostri pareri!

Francesca Angelini

Staff Valigeria Ambrosetti

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *